Guardar en Favoriting

"Il gruppo vocale Nàiade, presenta una nuova proposta al teatro di Maçanet, paese in cui Nàiade nacque dieci anni fa. Attraverso vari generi musicali, il gruppo composto da cinque voci femminili , invita il pubblico ad addentrarsi in un viaggio che va della canzone tradizionale catalana fino al Folk americano,passando dalla fusion brasiliana, la saudade portoghese e l'essenza latina. Lo spettacolo, suggestivo e delicato, coinvolge lo spettatore sin dal principio e lo immerge in una avventura irresistibile dove la voce è protagonista. Le interpreti hanno saputo sviluppare la potenzialità di questo strumento, donandogli una dimensione che riempie il palcoscenico e incanta l'ascoltatore in un'atmosfera intima e accogliente,spesso piena di energia e forme ritmiche. 

 

Nàiade riappare ,dunque, con un progetto curato nei dettagli ,dove ogni suono e ogni gesto prendono significato e allo stesso tempo aprono una porta all'espressività e alla libertà creativa. Le voci giocando con il linguaggio teatrale, la coreografia e le luci, danno vita ad uno spettacolo con un marcato accento poetico e visuale, tracciando il suo percorso attraverso la scena musicale catalana ." 

 

Tratto dalla programmazione del teatro "La Societat"di Maçanet de la Selva

 

 

Grande successo del concerto di Nàiade nel giorno della donna.

naiade.jpg

L'8 marzo, durante la giornata internazionale dedicata alla donna, l’Ateneu de Celrà ha scelto lo spettacolo del gruppo vocale Nàiade. L'evento, iniziato alle 21 con una lettura del manifesto a favore della parità dei diritti tra donne e uomini, é terminato con il concerto e una gran affluenza di pubblico (circa 130 persone) che ha potuto apprezzare la proposta delle ragazze di Maçanet de la Selva. Uno spettacolo musicale accompagnato da una messa in scena sobria, in un semplice montaggio coreografico interpretativo nel quale era evidenziata la qualità delle voci delle cinque ragazze. Il repertorio includeva differenti stili musicali: canzoni tradizionali internazionali, canti spirituali, classici del pop degli anni 70, canzoni d'autore e colonne sonore. 

Al termine dello spettacolo, della durata di circa un'ora e mezza, la maggioranza dei presenti uscendo dal teatro era daccordo nel dare opinioni e apprezzamenti piú che positivi.